Blog Tour: Una nuova vita di L. Cassie - Intervista all'autrice

Buongiorno, amanti della lettura!
Oggi è un giorno speciale per il blog; infatti Uno Scaffale di libri ha il piacere di ospitare per la prima volta dalla sua nascita un Blog Tour. Quest'ultimo riguarda il romanzo d'esordio di L. Cassie, alias Laura, che vi ho segnalato qualche tempo fa.
Di seguito potete trovare le tappe, i vari blog che le ospitano e il primo a farlo è proprio il blog dell'autrice!



30 Aprile sul blog Uno Scaffale di libri - Intervista all'autrice
04 Maggio sul blog Booklist di tre sognatrici distratte - Curiosità
07 Maggio sul blog Books... what else? - Recensione


Ora cominciamo la terza tappa di questo Blog Tour e, conosciamo meglio Laura :)

Ciao, Laura. Benvenuta alla terza tappa del tuo Blog Tour. Cominciamo!
Chi è Laura? Quali sono i tuoi pregi e difetti?
Sono una ragazza di 21 anni, tranquilla e senza grilli per la testa. Ho molte passioni: oltre alla scrittura e alla lettura amo ascoltare musica e sono appassionata al mondo estetico/cosmetico. 
Caratterialmente sono una persona sensibile, gentile e premurosa. Peccato che poi rovino tutto con la mia permalosità e irascibilità :)

Com'è nata la tua passione per la scrittura?
La passione per la scrittura è nata per sfogo personale. Ho sempre scritto i miei pensieri, le mie emozioni o semplicemente descrivevo ciò che mi capitava nella giornata. Come se il foglio fosse il mio pensatoio personale e la penna la bacchetta con la quale sfilare i pensieri. (Perdonate la metafora, ma sono una fan della Rowling)

Che genere di libri ti piace leggere?
Inizialmente leggevo solo ed esclusivamente fantasy, probabilmente da piccoli avevo bisogno di rifugiarmi in un mondo non vero. Ora, invece, sto ampliando i miei orizzonti leggendo romanzi rosa, di narrativa... e i libri di psicologia, o meglio che riguardano il pensiero positivo e PNL.

Ti ispiri a qualche scrittore in particolare?
Ci sono due scrittrici che ammiro molto, una è appunto la Rowling, l'altra Licia Troisi, ma ultimamente mi ha conquistata anche Clara Sànchez. Cerco di apprendere il più possibile dai loro stili, ma imitarle mi è quasi impossibile. Stiamo pur sempre parlando di grandi scrittrici.

Cosa ti ha, invece, ispirato a scrivere la storia di Hilary e Maria?
La storia di Hilary e Maria è puramente inventata, mi ha ispirato il foglio bianco davanti a me. Mi sedevo davanti al pc e scrivevo. Come se nella testa avessi qualcuno che mi suggeriva cosa scrivere.

Nel tuo libro è forte l'ambiente del cosiddetto "paesino". Perché ambientarlo in una realtà piccola?
Ho preferito ambientarlo in un piccolo paesino perché io stessa non ho mai vissuto in una città. E da quello che ho potuto constatare nei paesini si nasconde sempre qualche mezza verità o qualche mistero. Tutti sembrano conoscersi, ma alla fine mai nessuno sa tutto di tutti.

Hai messo un po' di te, del tuo carattere, in qualche personaggio? Se sì, chi?
Credo di aver messo la mia ristretta cerchia di amici e l'indipendenza nella vita di Maria e forse anche un po' della sua bontà d'animo.

Cos'è per te il rapporto di fratellanza?
Io personalmente credo che in famiglia si dovrebbe andare sempre d'accordo. I nostri migliori amici dovrebbero essere proprio i parenti. In particolare sorelle e fratelli, ma purtroppo non sempre è così.

A chi consigli di leggere il tuo libro?
Consiglio di leggere il mio libro a tutti quelli che se ne sentono attratti, a chi leggendo la trama trova un po' di sé e a tutti quelli che, anche se per motivi diversi rispetto a quelli di Maria e Hilary, desiderano una vita nuova.

Il tuo sogno si è realizzato. Possiamo depennarlo! Hai altri sogni nel cassetto?
È vero ho realizzato un sogno. Ora non resta che realizzare il prossimo, magari pubblicando un nuovo libro!


E noi non possiamo far altro che augurarle un grande in bocca al lupo!
Infine, invito voi a seguire il Blog Tour nelle sue due ultime tappe e leggere la recensione del libro.
Grazie per avermi letta.
Buona giornata ^-^

Commenti

  1. Cosa dire faccio i complimenti alla nostra Laura soprattutto per la voglia di mettersi in gioco nonostante la giovane età, che dire il tuo libro mi sta conquistando forse proprio per la freschezza dei personaggi e per il fatto che parla di una nuova vita.
    condiviso su
    https://mobile.twitter.com/streghetta6831/status/594185060250705920?p=v
    https://www.facebook.com/stefania.mognato/posts/10204331699508427?pnref=story
    https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts/Zj51MetwoRV

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee :) ne sono felicissima

      Elimina
    2. Grazie delle condivisioni ^-^

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari