Un salto in libreria #7


Buongiorno, amanti della lettura!
Anche questa settimana è finita, mentre l'autunno sta iniziando e presto potrò calpestare le foglie secche sul viale spoglio. Sentire quel fruscio inconfondibile che creano i miei stivali. Farmi travolgere da quel venticello freddino e aggiustarmi la sciarpina con una mano, mentre l'altra rimane al sicuro nella tasca.
Autunno significa anche uscite letterarie calorose e leggere al caldo ^-^



Titolo: La custode del miele e delle api
Autore: Cristina Caboni
Editore: Garzanti
Pagine: 360
Prezzo: € 16,40
Uscita: 17 ottobre 2015

Angelica non è mai riuscita a mettere radici. Non ha mai voluto legarsi a niente e nessuno, sempre pronta a fuggire da tutto per paura. C’è un unico posto dove si sente a casa, ed è tra le sue api. Avvolta dal quieto vibrare delle loro ali e dal profumo intenso del miele che cola dalle arnie, Angelica sa di essere protetta e amata. È un’apicoltrice itinerante e il miele è la sola voce con cui riesce a far parlare le sue emozioni. Perché il miele di lavanda può calmare un animo in tempesta e quello di acacia può far ritrovare il sorriso. E Angeli­ca sa sempre trovare quello giusto per tutti, è il suo dono speciale. A insegnarglielo è stata Margherita, la donna che le ha fatto da madre durante l’infanzia, quando viveva su un’iso­la spazzata dal vento al largo della Sardegna. Dopo essere stata portata via da lì, Angelica ha chiuso il suo cuore e non è più riuscita a fermarsi a lungo in nessun luogo.
Ma adesso il destino ha deciso di darle un’al­tra possibilità. C’è un’eredità che l’aspetta là dove tutto è cominciato, su quell’isola dove è stata felice. C’è una casa che sorge fra le rose più profumate, un albero che nasconde un segreto prezioso e un compito da porta­re a termine. E c’è solo una persona che può aiutarla: Nicola. Un uomo misterioso, ma che conosce tutte le paure che si rifugiano nei grandi occhi di Angelica. Solo lui può curare le sue ferite, darle il coraggio e, finalmente, farle ritrovare la sua vera casa. L’unico posto dove il cuore può essere davvero libero.


Titolo: Sette riti di bellezza giapponesi
Autore: Elodie-Joy Jaubert
Editore: Sonzogno
Pagine: 128
Prezzo: € 13.00 (cartaeo) €7,99 (ebook)
Uscita: 1 ottobre 2015

Elodie-Joy Jaubert, grazie alla sua passione per il Giappone, è andata a scoprire il segreto di quei visi di porcellana, dall’aspetto sano e pieno e dalla carnagione liscia e soda come il mochi, il cremoso dolce di riso la cui consistenza richiama una pelle levigata e in salute. Le giapponesi, infatti, hanno elaborato un sistema di cure tradizionali, che si trasmette di generazione in generazione. Si tratta di un rituale quotidiano di trattamenti chiamato layering, un termine inglese che significa a strati, e consiste in un minuzioso ordine di gesti di bellezza e di cure specifiche, dalla pulizia alla tonificazione, dall’idratazione alla protezione e al nutrimento, da ripetere mattino e sera. Non vi preoccupate: non si tratta di trascorrere ore davanti allo specchio né di spendere in prod; otti molto costosi. Questo metodo è adatto a tutti e a tutti i portafogli, e l’autrice ha scelto di presentarlo in sette facili tappe, con illustrazioni pratiche, consigliando prodotti naturali, biologici ed etici, molti dei quali potrete già trovarli nelle vostre cucine. Poiché, come dicono le giapponesi, bellezza significa soprattutto «essere in armonia con gli elementi».


Titolo: Perfetta per te
Autore: Lurelin McGee
Editore: Corbaccio
Pagine: 345
Prezzo: € 14,90
Uscita: 17 ottobre 2015

Lui è perfetto: alto ,bello, ricco e di successo. E allora perché mai dovrebbe rivolgersi a un’agenzia di dating? Laura non ne ha proprio idea, ma visto che le hanno appena stroncato una promettente carriera nel marketing cerca disperatamente di mettere a frutto il suo innato talento nel giudicare le persone per coronare i sogni d’amore altrui. Ma quando incontra il suo primo – e molto promettente – cliente, si chiede in che pasticcio è andata a ficcarsi.
Blake, dal canto suo, sa esattamente il tipo di donna che vuole, e che è esattamente l’opposto di Laura. Lei è indubbiamente brillante e innegabilmente sexy, ma è troppo indipendente per un uomo come lui. Certo, ogni volta che si vedono scatta qualcosa, anche Laura lo sente e l’idea di cercargli candidate adatte al ruolo di moglie diventa sempre meno attraente, a mano a mano che aumenta l’attrazione fra loro due…

Commenti

  1. Di tre, me ne segno solo uno. Il primo :)
    Devo prendere un altro foglio, o un quadernino per segnarli tutti e ricordare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha :D Se vuoi faccio una rubrica che si chiama Un salto in cartoleria XD

      Elimina
  2. Il primo lo prenderò sicuramente!!! Il secondo, pur non essendo un romanzo, mi ispira molto!
    Un bacino :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, il secondo lo prenderei solo per sapere il segreto di quei capelli così lucenti e lisci *-*

      Elimina
  3. Il secondo mi intriga particolarmente considerato che amo la cultura giapponese :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, molti amanti della cultura giapponese gli hanno messo gli occhi addosso ^^

      Elimina
  4. Quello dei capelli lo prenderò a mia sorella. E' fissata!! ahahah

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari