Rubrica: Un buongiorno di poesia con Emily Dickinson

Buongiorno, amanti della lettura.
Ed eccoci qui ad un altro appuntamento con il nostro buongiorno speciale.
Questa appena passata è stata una settimana piuttosto serena, impegni a parte, e anche felice. Amo ridere e sentirmi serena. Svegliarmi con il sorriso e andare a dormire con il sorriso.
Auguri a tutti voi, amanti della lettura e non, di trovare la serenità che cercate se la state cercando e, ovviamente, buone letture! :)


Giace come se la tua vita...

Giace come se la tua vita
fosse fuggita via per poco
con l'intenzione di tornare.
Ma non troppo presto.

Pare che le sue braccia lasciate
in abbandono - come nel riposo -
abbiano dimenticato per un istante
il segreto d'un gesto.

I suoi occhi inquieti - socchiusi -
come se la padrona stesse ancora
spiandoci - divertita.

Sono certa che il mattino - sulla soglia -
tenta di forzare quel sonno
così lieve - così profondo.

Commenti

  1. La poesia sta morendo per me, non la percepisco più come prima :(
    Ma continuo a seguire la rubrica, speranso in un mio miglioramento. Vediamo lunedi prossimo quale metti :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari