Rubrica: Un buongiorno di poesia con Emily Dickinson

Buongiorno, amanti della lettura.
Oggi iniziamo la settimana con una poesia diversa dal solito, per l'argomento trattato, che è anche un ottimo spunto di riflessione. Esiste la vita, dopo la morte? Fede e scienza fanno a botte per dare una risposta definitiva, ma forse dentro ognuno di noi ce n'è una.
Buon inizio settimana e vi auguro tanta serenità!


Questo mondo non è conclusione...

Questo mondo non è conclusione.
C'è un seguito al di là -
invisibile - come la musica -
ma concreto - come il suono.
Ci fa dei sogni e poi ci inganna,
non conosce la filosofia - e alla fine
attraversi l'enigma scopre l'astuzia.
Per risolverlo gli scienziati sono perplessi,
per conquistarlo - gli uomini hanno sopportato
secoli di disprezzo - e mostrano la croce.
La fede scivola - sorride e si rianima,
arrossisce se la guardi;
strappa un ramo di evidenza
chiede il passo ad una banderuola.
Dal pulpito - grandi gesti -
rullare d'alti alleluia.
I sonniferi non possono assopire il dente che rode l'anima.

Commenti

  1. Il suo stile è inconfondibile, ma non è la mia preferita. Esiste vita dopo la morte? Vita non credo ma chi lo sa?:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì, ce ne sono altre più belle :)
      Chi lo sa...

      Elimina
  2. 'I sonniferi non possono assopire il dente che rode l'anima.'
    Stupenda come al solito **

    RispondiElimina
  3. Ha sempre delle chiuse meravigliose!! Grande Emily....

    RispondiElimina
  4. Siham <3 Bella domanda che viene posta con questa poesia... Ho delle mie idee, ma a volte dei dubbi mi vengono =)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari