Un salto in libreria #22


Buongiorno, amanti della lettura!
Oggi fa proprio freddino e la pigrizia si è impossessata del mio corpo, ma un salto in libreria non me lo toglie nessuno!
Soprattutto queste due settimane che la Garzanti si è data al giallo con Il grande evento e La casa tra i salici.
Per non parlare delle storie di vita reali con Da Firenze alla strage di Treuenbrietzen, e di una storia tutta al femminile che parla di tradizioni, Maria di Isili.


Titolo: Il grande evento
Autore: Peter Handke
Editore: Garzanti Libri
Prezzo: €20.00
Uscita: 14 aprile 2016

È una mattina d'estate e un temporale improvviso e violento irrompe nel silenzio della camera da letto in cui dorme il famoso attore. La donna che era con lui se ne è andata, lasciandolo solo tra le lenzuola bianche e il ticchettio insistente della pioggia contro il vetro. L'uomo apre di scatto gli occhi e per la prima volta nella sua vita percepisce il peso della solitudine. Da anni non si misura più con il palcoscenico, non sa più raccontare una storia, non riesce più a farsi folgorare da un'emozione. Ma mentre si alza e pigramente inizia ad aggirarsi per l'appartamento della sua amante, capisce che l'unica cosa di cui gli importi è finalmente ritrovare l'emozione di sentirsi vivo. Così esce di casa e inizia a camminare, senza una meta o una destinazione. Attraversa parchi, quartieri multietnici, sottopassi autostradali, vie fatte solo di freddi palazzi di vetro e specchi e scorci invece antichi, popolati da volti segnati dalla storia e dalla vita di una città in perenne trasformazione. E mentre il paesaggio intorno a lui si trasforma, anche l'uomo inizia a sentire la sua anima cambiare. Fino a ritrovare, arrivato in centro, gli occhi della donna che l'ha lasciato la mattina. E scoprire forse, nello specchio delle sue iridi, il riflesso della sua esistenza.


Titolo: La casa tra i salici
Autore: Katharina Hagena
Editore: Garzanti Libri
Prezzo: €17.60
Uscita: 14 aprile 2016

La città è avvolta nel silenzio della notte. Ma Ellen non riesce a prendere sonno. Si domanda se quegli occhi che ha incrociato di sfuggita siano proprio di Andreas, il suo amico d'infanzia che non vede da anni. Tutto è partito da quell'attimo. Da allora è stato impossibile frenare il flusso dei ricordi che l'hanno riportata dove non avrebbe mai voluto: a Grund. Alla casa tra i salici sulla riva del fiume; al gracchiare lontano delle rane; al riflesso dorato dei campi di girasole. Lì dove Ellen è cresciuta ed è stata felice, si è innamorata, ma ha anche sofferto. Per sua madre che, ogni giorno più distante da lei, non poteva più rallegrarla con la magia dei suoi dolci; per la fine della sua amicizia con Andreas che all'improvviso, senza spiegazione, ha deciso di non parlare più con nessuno. Per l'abbandono di Lutz, il padre di sua figlia, che un giorno è andato via senza fare ritorno. Per Marthe che non è mai riuscita a esprimersi veramente, lasciando che fossero le pagine del suo diario a parlare per lei. Ma ora che le lancette corrono trascinate dall'insonnia, Ellen deve fare i conti con il suo passato. Deve cercare delle risposte ai troppi misteri che affollano la sua mente. Deve scoprire se era davvero Andreas l'uomo che ha incontrato. Se lui, che l'ha visto per l'ultima volta, sa cosa è successo a Lutz. Perché a volte ciò che chiamiamo vita in realtà è un sogno, e ciò che chiamiamo sogno è vita.


Titolo: In silenzio. Da Firenze alla strage di Treuenbrietzen
Autore: Mario Cristiani
Editore: Giunti Editore
Prezzo: €14.50
Uscita: 20 aprile 2016

La vita di Antonio Ceseri ha una svolta il 23 aprile 1945 quando sopravvive alla fucilazione da parte dei nazisti sotto i corpi dei suoi compagni di prigionia. Non solo di quel giorno, però, è fatta la sua storia. Prima c'era un ragazzo di diciannove anni, spedito al fronte per ripicca e finito a fare la fame per venti mesi in un campo di lavoro in Germania con altri 130 soldati italiani. Dopo, al ritorno in patria, la beffa che gli impose lo Stato italiano: terminare la leva su un dragamine. Su quella nave in mezzo al Tirreno - costretto a immergersi nel buio, lui, sopravvissuto per ore in una cava, senza respiro sotto il peso dei cadaveri dei compagni - Antonio prende la decisione di sigillare nel silenzio i ricordi insostenibili della prigionia e di quel massacro a Treuenbrietzen. Un proposito mantenuto per oltre cinquant'anni. Ma un uomo è anche la propria memoria, e viene il giorno in cui condividerla diventa necessario e urgente.


Titolo: Maria di Isili
Autore: Cristian Mannu
Editore: Giunti Editore
Prezzo: €14.00
Uscita: 20 aprile 2016

"Maria di Ísili" si colloca con timbro originale nel solco della sempre viva e fruttuosa tradizione sarda: testo denso e compiuto, dal sorprendente respiro metrico, fatto di una polifonia di voci, tra le quali si staglia quella della protagonista, una donna che, nel tragico inanellarsi degli avvenimenti, noncurante degli interdetti sociali, segue la legge del desiderio." Con questa motivazione la giuria ha decretato la vittoria di Cristian Mannu alla ventottesima edizione del Premio Calvino, il riconoscimento più prestigioso per scrittori esordienti. "Maria di Ísili" è un esordio maturo che ci racconta di una donna che sceglie, pagandone il prezzo, di sfidare le convenzioni per conquistare la propria autonomia, mentre sullo sfondo si profila una Sardegna arcaica popolata da vagabondi, levatrici-accabadore, donne coraggiose, figli burdi, fatti di sangue, pensieri neri e indicibili segreti.

Commenti

  1. Di questi mi attira molto 'La casa tra i salici'!!

    RispondiElimina
  2. Non ho letto molti gialli nella mia vita, ma prima o poi devo cominciare. :) Terrò questi titoli tra le opzioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbero essere un inizio, sì ^^

      Elimina
  3. Il grande evento e La casa dei salici sembrano davvero molto belli :)

    RispondiElimina
  4. Mi ispira molto la casa tra i salici e il grande evento...li comprerò presto..Siham ho iniziato a seguirti da quando ho letto il libro "equazione di un'amore" e nei giorni seguenti facendo una ricerca su internet ho cercato opinioni e forum sul libro e sono capitata sulla tua recensione di un'equazione di un amore...(troppo bella e ben fatta)...mi è sempre piaciuto leggere , ma tu mi fai venire ancora più entusiasmo...grazie sei molto brava..ciao ciao :) Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, Laura <3
      Le tue parole mie riempiono il cuore di gioia e di soddisfazione. Ti ringrazio infinitamente per le tue parole e ti auguro tante belle letture, simili a Equazione di un amore, che ci ha fatte incontrare <3

      Elimina
  5. Siham ho iniziato a leggere la casa tra i salici. ..ti farò sapere laura :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, sì, per favore ^^ Ne sarei felicissima!

      Elimina
  6. Ciao siham...ho finito di leggere la casa tra i salici....a me non è piaciuto per niente...ne' il modo di scrivere dell'autrice né come finisce la storia...e comunque a momenti veniva a me l'insonnia...ciao ciao Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha! :) Mi dispiace che non sia stata una bella lettura, per una volta sei tu a consigliarmi cosa (non) leggere. Beh, adesso sai che eviterai l'autrice e per consolarti leggi un autore che per te è una garanzia.
      Un abbraccio!

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari