Riepilogo mensile di agosto

Buongiorno, amanti della lettura.
Oggi il blog riprende la sua normale attività dopo la pausa estiva. Staccare dal computer e dal calendario editoriale è stato molto rilassante, ma sono felicissima di riprendere in mano il blog con il riepilogo mensile.
Agosto ha chiuso le porte dell'estate per quest'anno, mentre io inizio a rabbrividire al solo pensiero del freddo che temo e soffro da morire. A scaldarmi il cuore, però, rimarrà il ricordo di un'estate che è volata, il suo azzurro color serenità che mi ha lasciato dentro, il desiderio del meglio, in tutto.
Agosto non è stato speciale, non è stato indimenticabile, è stato semplicemente ordinario. L'ordinarietà, in casi come questi e dopo così tanti mesi pieni di emozioni, è stata un sollievo. Agosto è stato tanto relax, tanto tempo per me stessa, tantissime risate e molte belle letture.


Il regista di Elisabetta Cametti è un perfetto giallo/thriller che tiene incollati alle pagine, con l'adrenalina a mille. Ve ne parlo meglio nella recensione.


Non adesso, per favore, di Annalisa De Simone, è un breve romanzo su cui avevo alte aspettative e da cui mi aspettavo una scrittura poetica e intensa. Invece mi sono trovata davanti ad una prosa che fa a botte con lo stile: talvolta formale e all'antica, delle altre di una violenza letteraria che non ci aspetta. Mi ha lasciata con un sacco di domande e l'amaro in bocca. Non me la sentirei di consigliarlo.


Blegravia di Julian Fellowes è meraviglioso, assolutamente uno dei migliori libri dell'anno. Ve ne parlo meglio nella recensione.


#Girlboss è un agglomerato di ispirazione, ed ironia. Sophia Amoruso racconta le sue esperienze di vita, lavorative, l'impegno che ha messo nei suoi obiettivi. Racconta la sua crescita e dà consigli alle aspiranti #Girlboss per la loro di crescita sia personale, che di vita lavorativa.


Si è sentito così tanto parlare di Eleanor & Park! Amato da tutti, anche io sono stata incuriosita e ho desiderato leggere la storia di questi dolcissimi ragazzi, e mi ha tenuto compagnia per qualche pomeriggio. Se mi è piaciuto? Decisamente sì.


Desidero leggere Una stanza tutta per sé da un sacco di tempo e, finalmente, agosto me ne ha dato l'occasione. Un saggio che è un inno alle donne nell'ambito della scrittura e della letteratura, che molti amanti di Jane Austen potrebbero trovare piacevole e che consiglio per le femministe convinte.


Una altro libro che ho sempre desiderato leggere è Jane Eyre della sorella Bronte più famosa. Un classico che ho adorato e che ho trovato colmo di romanticismo. Molto, molto bello!


Dopo Il vino della solitudine, di cui vi ho dato qualche assaggino, e dopo averlo letteralmente amato, non potevo non leggere qualcos'altro della bravissima Nèmirovsky. Due è un libro attualissimo che racconta il rapporto di coppia, nel bene e nel male, dei suoi dolori e delle sue gioie: ogni singola emozione viene scomposta, studiata, spiegata, e poi ricomposta in maniera pulita, lasciando una fine amara, ma vera.
___________________________________________________________

E voi, amanti della lettura? Com'è stato il vostro agosto? Abbiamo qualche lettura in comune?

Commenti

  1. Ciao, sono una tua nuova follower!
    Vivo ad Amsterdam con mio marito e due bambini e amo leggere!
    I miei libri dell’estate sono: La macchia umana di Philip Roth, Ragione e Sentimento di Jane Austen, Lovely Bones in lingua originale (Amabili resti in italiano) di Alice Sebold e ora sto leggendo The one hundred year old man who climbed out of a window and disappeared in lingua originale (il centenario che saltò dalla finestra e scomparve in italiano) di Jonasson Jonas

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta, Pamela! :)
      Amstredam? Ma che bello! Se prima non avevi qualcuno che ti invidiasse, ora ce l'hai :)
      Philip Roth è un autore che devo ancora scoprire, Amabili resti cerco di evitarlo perché mi farebbe troppo male ora come ora, o mi sbaglio? Del libro di Jonas c'è anche il film mi pare, sarebbe bello fare un confronto se uno ne ha voglia :)

      Elimina
  2. Ciao! Quante letture interessanti!!! :) Il regista e #GirlBoss ce li ho in wish list, spero di riuscire a leggerli presto! Mentre l'unico che ho letto è quello della Rowell, che mi era piaciuto molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :)
      Quello della Rowell è di una dolcezza infinita *-*

      Elimina
  3. Ben ritrovata Siham! Bene che le vacanze siano state rilassanti almeno avrai ricaricato le pile per i prossimi mesi ^^ Ho letto diversi libri tra quelli indicati nelle tue letture estive e sulla Cametti concordo un bel thriller davvero sono curiosa di leggere il seguito ^^ Mi manca invece Belgravia che voglio leggere assolutamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jerry <3
      Il seguito lo avremo a novembre, mi pare, ma non vorrei dire una cavolata :)
      Oh, Belgravia è meraviglioso *-*

      Elimina
  4. Siham, bentornata! :P A volte il relax è la cosa migliore, staccare da tutto, pensare un po' a se stessi fa tanta chiarezza. Eleanor e Park ormai è introvabile, vorrei tanto una nuova edizione ç.ç
    Girl Boss semplicemente stupendo <3 Belgravia è un libro che voglio assolutamente prendere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jessica :)
      Lo spero anche io, perché è una lettura molto dolce e che consiglio. Mal che vada puoi leggerlo in inglese.
      Belgravia è stupendo!

      Elimina
  5. le sorelle Bronte le amo *_*
    e poi Belgravia mi attira molto come genere!!

    il mio agosto non è stato male, devo dire, ho avuto letture interessanti!!

    http://chicchidipensieri.blogspot.it/2016/09/reading-challenge-2016-e-bilancio-delle.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sono sicura che ti piacerà :)

      Elimina
  6. Il regista è fantastico come l'autrice che ho avuto la fortuna di intervistare e Belgravia lo sto leggendo proprio ora!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari