Grazie, indipendentemente dai numeri

Come vi dicevo l'anno scorso, io ho la tendenza ad essere sempre in ritardo agli eventi rilevanti e, spesso, anche a dar loro scarsa importanza. Credo dipenda dalla mia cultura famigliare, al nostro modo di fare da menefreghisti verso il proprio compleanno per cui quella data è come le altre e gli anni in più un motivo per sorridere timidamente. Quest'anno, però, non so come ho fatto ma sono qui a parlarvi proprio nella data di compleanno del blog, Uno Scaffale di libri, e alle due candeline che spegne proprio oggi tre gennaio. La cosa bella di questa data è che per me significa molte cose, perché se per la data di compleanno penso ironicamente "sono al mondo da ventidue anni" pensando che siano troppi, l'anniversario del blog è invece "sono due anni che sono rinata". Come spesso ho ripetuto in questa piattaforma, e anche in altre occasioni, il blog per me è stata la salvezza, lo strumento ultimo per sopravvivere al male che subivo ma, soprattutto, al male che mi facevo; perché se dal primo si guarisce, dal secondo si rimane dei convalescenti perenni. Tuttavia buttarmi sul web, inesperta, timorosa, nel pieno della mia disperazione da matricola, sola e divorata dalla nostalgia di una terra che mi ha rubato il cuore; è stato il primo passo verso una serie di cambiamenti che, o si accettavano, o si permetteva loro di prendersi tutto quanto. Il blog è stato il modo paradossale di espormi per proteggermi, di tenermi impegnata e farmi salvare dai libri. I libri, le pagine, le parole, le letture ad alta voce, quelle che trattengono il fiato, quelle che fanno arrabbiare e anche quelle che, invece, non lasciano che l'amaro in bocca. La letteratura, in generale, si sa che salva tutti noi. Anche te che adesso stai leggendo, non è vero?

Ed è per tutto questo, e molto altro, che amo il blog e tutto ciò che lo riguarda; soprattutto voi amanti della lettura. Perché scrivere di libri e lasciar cadere la propria voce nel vuoto non è come vedere il ritorno di un coro di tante altre splendide voci che condividono le opinioni sugli stessi libri, che siano positive o negative, che sia entusiastiche oppure troncanti, niente è più bello e caldo come l'unione che si crea attorno ad un libro. Quindi grazie, amanti della lettura, grazie perché mi leggete, mi supportate, mi seguite, diventate miei amici. E, a proposito, quante belle amicizie che sono nate grazie a questa rete virtuale e letteraria: amiche blogger con le quali condivido anche scorci di vita, ed amici lettori con i quali tutto inizia con "che libro mi consigli?".
Io vi consiglio tutti i libri che vi chiamano quando siete davanti allo scaffale della libreria, quelli che vi promettono che si lasceranno amare incondizionatamente e, sì, anche quelli su cui siete un po' scettici ma che potrebbero essere l'inizio di una rivoluzione del vostro essere e che potrebbero cambiare la vostra concezione di lettura.

Per quelli che non lo sanno, spero di diventare tra qualche anno un'economista, o svolgere una professione che avrà comunque a che fare quotidianamente coi numeri. Quindi capite che la mia vita non è fatta solo di parole, ma anche di bellissimi numeri con cui, spesso, litigo furiosamente. E sebbene i numeri e le quantità per noi idealisti poco contano, rammentarli male non fa. Quindi grazie ai circa 300 iscritti al blog, ai 1600 su Facebook ed infine ai quasi 10.000 su Instagram. Numeri e ancora numeri: 340 post pubblicati e più di 130.000 visualizzazioni.
Grazie, indipendentemente dai numeri, per quest'altro anno insieme: sono stati due anni bellissimi pieni di letture e di scambi di opinioni, e spero ce ne siano molti altri in futuro.

Un abbraccio fortissimo,
Siham

Commenti

  1. Complimenti per il traguardo raggiunto cara Siham. Credo di averti conosciuta proprio nei primi mesi in cui, un pò timorosa, avevi deciso di lanciarti in questa avventura, non posso che esser contenta di leggerti ora più serena e più forte!
    Continua così, sempre a testa alta :*
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Saretta <3
      Ti ricordi? Ero così confusa XD Ora invece sono più stabile e ho stretto una bella amicizia anche con te ^^

      Un abbraccio fortissimo!

      Elimina
  2. Complimenti per il traguardo e tanti auguri a questo bellissimo blog! :D

    RispondiElimina
  3. Ciao!
    Complimenti per questo traguardo importante e bellissimo! Sono felice di aver scoperto il tuo blog (ormai quasi un anno fa) e, tramite i suoi post, di aver iniziato a conoscere te, una persona bellissima e sensibile!
    Continua così! Tantissimi auguri!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, grazie di cuore e ti abbraccio fortissimo <3

      Elimina
  4. Le cose che amo di più sono sempre quelle che sfuggono al conteggio, le sensazioni e le emozioni che i libri trasmettono e che tu sei così brava a trasferire nelle tue recensioni. Un abbraccio, auguri per questo bel traguardo e un grande in bocca al lupo per tutti quelli che - ne sono certa - ti attenderanno nel 2017. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Stefi, per tutto quello che tu sai <3

      Elimina
  5. Siham tanti auguri al tuo blog! Ti leggo sempre, anche se spesso come lettrice silenziosa, e sei una fonte inesauribile di buoni consigli e belle recensioni :) Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I lettori silenziosi sono speciale <3
      Grazie di cuore!

      Elimina
  6. complimenti per tutti i 'tuoi numeri' ma non solo per quello, ciao

    RispondiElimina
  7. Grazie sempre e solo a te:) rendi speciale questo mondo del web, con il tuo tocco, la tua personalità:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, grazie, grazie, Lou, tu che hai visto nascere il tutto dal niente <3

      Elimina
    2. Ed è stato straordinario, un onore ❤️

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari