Geeko Editor: un salotto letterario nel web 2 .0


In Italia esistono più di quattromila case editrici e sembra quasi una pazzia che ne nascano altre in un paese dove i cittadini non sono proprio dei lettori forti ma non la è se si tratta di case editrici innovative. Ed è con enorme piacere che oggi vi parlo di Geeko Editor una startup, ed un progetto in cui credo molto, nel campo editoria digitale. La neonata casa editrice, mossa con entusiasmo e grande passione dal suo staff, si definisce innovativa perché vuole essere mezzo di incontro tra autori e lettori, focalizzando la maggior parte del loro operato nella socializzazione e nella condivisione. Così scrittura e lettura si incontrano come in un tradizionale salotto letterario ai tempi dell'era digitale coinvolgendo un pubblico giovane e digital friendly.


Tra le tante attività che Geeko Editor svolge, tra cui l'erogazione dei servizi professionali per gli autori e l'organizzazione di concorsi letterari per questi ultimi, la casa editrice offre un nuovo modo di selezione delle opere che vedranno la luce; la selezione, infatti, avverrà dal confronto fra autori e lettori all'interno di una piattaforma molto social: saranno gli utenti a decidere la linea editoriale.
Geeko Editor, quindi, sembra non dare rilevanza al numero delle case editrici presenti nel nostro paese, lanciandosi in un progetto audace che sicuramente darà i suoi frutti e grandi soddisfazioni a tutti gli interessati, i quali possono sostenere la casa editrice su Eppela dove Geeko Editor lancerà un crowdfounding domani martedì 7 marzo.
Geeko Editor è un progetto nuovo, innovativo, fresco e giovane, in un periodo storico dove il lavoro si deve creare e non cercare, in un mondo in cui la letteratura può essere ancora la nostra salvezza anche se in continua evoluzione; un progetto che invito a leggere, conoscere e supportare sul sito web oppure sul blog della neonata realtà editoriale.

Commenti

  1. Mi sembra una cosa davvero nuova e interessante! È bello vedere come si possano sperimentare cose nuove sullaleetura e i libri. Sono curiosa di vedere come si svilupperà:)

    RispondiElimina
  2. Senza dubbio un motivo di orgoglio per chi vuole farsi strada nel campo dell'editoria. Incrocio le dita anche per loro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io spero nel loro successo! :)

      Elimina
  3. La trovo una scelta meravigliosa, un modo per dare più spazio e visibilità agli autori e agli editori. Complimenti e grazie a te per avercene parlato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per il tuo interesse <3

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari